Un po' di
Me
Nasce a Napoli, classe 1988. Prima ancora di completare gli studi di maturità classica inizia ad approcciarsi con il mondo del lavoro a 17 anni, in una paninoteca della sua città (Nick, Portici ndr). Ci resterà per ben 5 anni, restando ammaliato dalle svariate combinazioni che un panino può offrire. Nel 2010/2011 decide di approfondire il discorso andando a lavorare in un’ azienda casertana (Balletta ndr) che si occupava della gestione dei banchi macelleria e gastronomia all’interno della GDO. Ci resterà per un anno e 4 mesi, tempo utile per imparare tecniche di disosso e taglio di salumi e formaggi. Nel 2012 è presso “Hornbill Steak&Restaurant” a Santa Lucia, Napoli. Nel 2013 approda al “The Black Hole” di Torre del Greco (Na). Dopo 8 mesi gli viene affidata l’apertura del “Kloster Bier” sempre a Torre del Greco. Dopo 9 mesi gli viene affidata l’apertura del “The Black Hole” in quel di San Vitaliano (Na). A distanza di 9 mesi da quest ultimo si occupa dell’apertura del “The Black Hole” di Volla (Na).
Attualmente è lo Chef Resident di 12 Morsi, sito in via Alabardieri, zona Chiaia a Napoli.
Mirco è uno Chef partenopeo dedito allo street food d’autore.
Ama miscelare tecniche di cucina internazionali utilizzando come materia prima i prodotti della sua terra, senza precludersi da tutto quello che il mondo offre.
Ha un amore viscerale per il panino, in tutte le sue accezioni, che sia di carne, pesce o di sole verdure.